Dallo spettacolo “Benefiz” alla vera donazione

Teatro al Franziskanergymnasium: i maturandi donano per “Aiutare senza Confini”

16. Novembre 2020

“Non c’è niente di buono tranne che tu lo fai!” Secondo questo motto di Erich Kästner, anche in tempi di pandemia nonostante le numerose difficoltà emergenti, alcuni diplomati del Franziskanergymnasium, sotto la direzione del direttore Gerd Weigel, si erano riuniti per affrontare il tradizionale progetto “Teatro al Franziskanergymanium”. L’ottimismo degli studenti e il loro impegno profuso durante la preparazione dello spettacolo “Benefiz”, che tratta tra l’altro, la questione dell’assoluta disponibilità ad aiutare le persone socialmente ed economicamente svantaggiate, ha dato dimostrazione che il messaggio della autrice Ingrid Lausund fosse colto e completamente interiorizzato durante le recite.

Dal ricavato degli spettacoli è stato consegnato alla presidente dell’associazione “Aiutare senza Confini”, Sabine Holzknecht un assegno dell’importo di 2.200 euro. Secondo il motto “Gli studenti aiutano gli studenti”, il denaro sarà utilizzato per permettere ai bambini e ai giovani birmani, che vivono come rifugiati nella zona di confine con la Thailandia, di frequentare la scuola.

“Gli alunni non solo hanno recitato lo spettacolo “Benefiz” in modo convincente, ma ne hanno anche messo in pratica il messaggio – e quindi, in ultima analisi, hanno agito in conformità con i valori della nostra scuola”, ha detto il direttore Wolfgang Malsiner, che si è detto soddisfatto.